Vegetariani, occhio alle ossa

Cambiamenti nella salute dell’osso nelle donne
veg_ossa

Domenica prossima, 20 marzo, ricorrerà il Meatout Day che dal 1985 in poi è diventata la più grande campagna educativa annuale al mondo dedicata alla rimozione della carne e altro dai nostri piatti.

La dieta a base vegetale, seppur sostenibile per il pianeta, può però non essere completa per noi onnivori per natura. Quali sono i rischi?
Ad esempio, ne possono risentire le ossa, ma solo nelle donne under 55.

Lo studio

L’effetto di una dieta vegetariana sulla salute delle ossa rimane controverso. Una recente revisione retrospettiva ha confrontato i cambiamenti nella densità minerale ossea (BMD) e nel punteggio della trabecolazione dell’osso (TBS) tra donne di mezza età e anziane vegetariane e non vegetariane sottoposte a due esami sanitari generali (T1 e T2) a circa tre anni di distanza l’uno dall’altro.

Nelle donne di età compresa tra 40 e 55 anni, rispetto alle non vegetariane, le vegetariane erano significativamente associate a una maggiore riduzione della BMD della colonna lombare e della BMD del collo femorale dell’anca sinistra nell’intervallo di tre anni.

Al contrario, i cambiamenti nella BMD non erano significativi in nessuna sede nelle donne di età ≥ 56 anni. Inoltre, le variazioni di BMD e TBS nell’intervallo di tre anni non differivano significativamente tra donne vegetariane e non vegetariane di età compresa tra 65 e 90 anni.

Significato clinico

Per le donne di età compresa tra 40 e 55 anni, le diete vegetariane hanno ridotto la quantità ossea, misurata dalla BMD, ma non la qualità ossea, misurata dalla TBS.

Guarda la lezione a cura del dott. Domenico Battaglia, Esperto in Nutrizione a base vegetale per sapere come nutrirti correttamente in stile Veg!

Bigliografia : Tzyy-Ling Chuang, Malcolm Koo, Mei-Hua Chuang et al

mar 15 marzo 2022
Condividi su :
VEDI ANCHE
Fabbisogni in caso di sovrappeso e obesità nell'adultoVegani meno infiammati?
Uno studio ha messo a confronto la dieta vegana con la dieta onnivora per valutare i livelli di biomarker infiammatori.
mar 18 febbraio 2020
salute delle ossa a tavolaOssa ben nutrite
Una dieta equilibrata che include minerali, proteine, frutta, verdura è importante per le ossa e la prevenzione delle fratture da fragilità.
mar 13 luglio 2021
Parliamo di ...