La dieta dopo la dieta

Uno studio qualitativo
La dieta dopo la dieta

Il mantenimento della perdita di peso può essere difficile e alla fine infruttuoso, a causa di influenze psicologiche, comportamentali, sociali e fisiologiche.

Lo studio

I ricercatori hanno esaminato tre strategie per migliorare il successo del mantenimento del peso:

  • pesata quotidiana
  • saltare un pasto occasionalmente
  • cambiare abitualmente cibi ad alto contenuto energetico.

Lo scopo principale era quello di acquisire una comprensione degli atteggiamenti nei confronti di queste strategie nei partecipanti che avevano avuto una recente esperienza di tentativi di perdita di peso, con o senza mantenimento.

Si tratta di uno studio qualitativo che ha coinvolto interviste semi-strutturate, con 20 partecipanti di età compresa tra 18 e 67 anni (dodici donne), analizzate utilizzando l’analisi tematica.

Alla maggior parte dei partecipanti non piaceva pesarsi quotidianamente e saltare un pasto occasionale per il mantenimento a lungo termine ed erano preoccupati per i potenziali effetti negativi sulla salute mentale.

Tutti i partecipanti avevano esperienza di cambiamenti abituali dei cibi ad alto contenuto energetico e consideravano questa strategia ovvia e diretta.

Significato clinico

La sostituzione di cibi ad alto contenuto energetico è stata favorita rispetto all’eliminazione. I partecipanti preferivano strategie flessibili, “normali” e intuitive e non gradivano quelle che si pensava avessero un impatto negativo sulla salute mentale. 

Bigliografia : Frances Bird , Aidan Searle , Peter J Rogers , Clare England

mar 22 novembre 2022
Condividi su :
VEDI ANCHE
QuestionariLa valutazione psicologica del paziente obeso
I questionari di autocompilazione sono strumenti altamente affidabili e sensibili per la valutazione psicometrica del paziente obeso.
ven 9 settembre 2011
Le sane abitudiniLe sane abitudini
Mangiare di notte, mangiare un pasto al giorno e in modo irregolare potrebbe facilitare lo sviluppo della sindrome metabolica.
mar 21 giugno 2022
Parliamo di ...
  • il-comportamento-alimentare
    Il comportamento alimentare
    Il comportamento alimentare è influenzato da diversi fattori quali: palatabilità del cibo, sensazioni di fame e sazietà, fattori psicologici, genetici...
  • l-indagine-psicometrica
    L’indagine psicometrica
    L’indagine psicometrica indaga il comportamento alimentare del paziente, attraverso questionari autosomministrati e interviste strutturate.
  • l-anamnesi-alimentare
    L'anamnesi alimentare
    L’anamnesi alimentare analizza i consumi abituali del paziente, attraverso il diario alimentare o il recall dei consumi nelle ultime 24-48 ore.