Cistite e IBS in epoca Covid

Sintomi e qualità della vita hanno risentito della
cistite_ibs

La Cistite Interstiziale (CI), nota anche come (BPS), è una condizione dolorosa cronica della vescica caratterizzata da sensazioni spiacevoli persistenti attribuibili alla vescica, di cui la caratteristica più consistente è un aumento del disagio con il riempimento della vescica e un sollievo con svuotamento.

CI/BPS spesso coesiste con altre sindromi dolorose croniche come la sindrome dell’intestino irritabile (IBS).

Sia l’IC/BPS che l’IBS non hanno una certa eziologia e sono caratterizzati da un decorso cronico recidivante. Esiste una correlazione positiva tra l’incidenza di questa associazione e l’aumento della richiesta di assistenza sanitaria, la riduzione della qualità della vita e livelli più elevati di disturbi dell’umore, il che suggerisce una comune fisiopatologia sottostante.

Inoltre, le esacerbazioni dei sintomi di IBS e IC/BPS sono state associate a eventi di vita stressanti acuti.

Lo studio

Uno studio osservazionale prospettico condotto in Italia ha considerato i pazienti con diagnosi IC/BPS e IBS da marzo 2020 a giugno 2020. Tutti i pazienti erano stati precedentemente sottoposti a una valutazione uroginecologica completa e avevano compilato i seguenti questionari: Gastrointestinal Symptom Rating Scale (GSRS), Bristol Stool Chart (BSC), Euro – QoL Visual Analogue Scale (EQ-VAS), State-Trait Anxiety Inventory STAI- Y1 e STAI-Y2, Indice di benessere generale psicologico (PGWBI), Scala di ansia e depressione ospedaliera (HADS), Autoefficacia generale (GSE), Connor-Davidson (CD-RISC), O’Leary-Sant IC Symptom Index (ICSI) e IC Problem Index (ICPI). I pazienti arruolati hanno completato gli stessi questionari durante il lockdown e sono stati clinicamente valutati subito dopo.

Le differenze statistiche tra la valutazione psicometrica e i sintomi gastrointestinali si sono rivelate non significative, il che ha portato i ricercatori alla conclusione che il profilo psicologico dei pazienti non sia stato fortemente influenzato dal lockdown.

I risultati relativi all’O’Leary-Sant IC Symptom Index (ICSI) e all’IC Problem Index (ICPI) hanno invece indicato un peggioramento dei sintomi urinari e una maggiore percezione della IC come problema nella vita quotidiana durante il lockdown. Ciò è stato confermato anche dalla valutazione uroginecologica, che ha mostrato una maggiore contrazione dei muscoli del pavimento pelvico e una maggiore percezione del dolore.

Significato clinico

La gestione a distanza attraverso questionari sembra essere uno strumento efficace per mostrare l’eventuale peggioramento dei sintomi in pazienti con condizioni invalidanti come IC/BPS e IBS, per evitare ritardi nelle cure mediche. I sintomi di IC/BPS sembrano essere peggiorati durante quei mesi di isolamento e permanenza forzata a casa, anche se il piccolo numero di pazienti inclusi potrebbe aver sottovalutato il suo impatto sulla loro qualità di vita.

Bigliografia : M Marturano, G Campagna, E Gaetani et al.

mar 29 novembre 2022
Condividi su :
VEDI ANCHE
StressCome lo stress psicologico ci fa ammalare
Lo stress rappresenta un fattore di rischio da non sottovalutare nella valutazione dell’eziogenesi di moltissime manifestazioni patologiche.
mar 14 maggio 2019
dieta_int_irritatoLa dieta per l’intestino irritato
La combinazione degli effetti immunomodulatori della dieta mediterranea e della dieta low FODMAP potrebbero migliorare i sintomi dell'IBS.
mar 10 maggio 2022
Parliamo di ...
  • cistiti-uretriti
    Cistiti - uretriti
    Le infezioni delle vie urinarie si verificano quando i batteri, penetrando attraverso l’uretra nelle vie urinarie, proliferano e si moltiplicano.
  • Sindrome dell'intestino irritabile (IBS)
    Sindrome dell’intestino irritabile (IBS)
    La sindrome dell’intestino irritabile è un disturbo caratterizzato da dolore addominale, cambiamenti dell’alvo e gonfiore.
  • disbiosi-intestinale
    Disbiosi intestinale
    La disbiosi è un qualsiasi cambiamento dell’equilibrio della flora batterica intestinale che determina l’insorgenza di sindromi quali LGS o SIBO.