Sapete qual è la dieta migliore?

Controllo del peso e rischio cardiometabolico per diverse diete
mediterranea green

Una revisione recente ha valutato criticamente gli effetti delle diverse diete sui parametri antropometrici e sui fattori di rischio cardiometabolico.

La revisione

Sono stati esaminati ottanta articoli che riportavano 495 meta-analisi uniche, coprendo una vasta gamma di diete popolari: a basso contenuto di carboidrati (n = 21 articoli), a alto contenuto di proteine ​​(n = 8), a basso contenuto di grassi (n = 9), paleolitica (n = 2), indice glicemico basso / carico (n = 12), restrizione energetica intermittente (n = 6), Mediterranea (n = 11), nordica (n = 2), vegetariana (n = 9), dieta DASH (n = 6) e modello dietetico del wallet (n = 1).

I ricercatori hanno osservato una grande variabilità in termini di definizione delle diete di intervento e controllo. La qualità metodologica della maggior parte degli articoli (n = 65; 81%), valutata utilizzando il questionario “Strumento di misurazione per valutare revisioni sistematiche-2”, era bassa o criticamente bassa. La forza delle prove era generalmente debole.

Le prove più coerenti riguardavano la dieta mediterranea, con prove indicative di un miglioramento di peso, BMI, colesterolo totale, glucosio e pressione sanguigna.

Le prove indicative di un miglioramento del peso e della pressione sanguigna erano anche per la dieta DASH.

Le diete a basso contenuto di carboidrati, alte proteine, basso contenuto di grassi e basso indice / carico glicemico hanno mostrato prove deboli sulla riduzione del peso e del BMI, ma prove contrastanti per i parametri lipidici, glicemici e della pressione sanguigna, suggerendo potenziali rischi di effetti sfavorevoli. Le prove di paleolitica, restrizione intermittente di energia, modelli nordici, vegetariani e di wallet sono state classificate come deboli.

Significato clinico

Tra tutte le diete valutate, la dieta mediterranea presentava le prove più forti e coerenti di un effetto benefico sia sui parametri antropometrici sia sui fattori di rischio cardiometabolico.


mar 5 maggio 2020
VEDI ANCHE
Dieta Mediterranea è arma prevenzione salute e anti-sprechi
Regime alimentare va reso però moderno, focus alla Camera
ven 20 maggio 2016
Dieta mediterranea e sindrome metabolica
Adottare una dieta mediterranea con supplementi di olio extravergine di oliva e noci potrebbe contribuire a contrastare l’insorgenza di diabete nei pa...
ven 17 ottobre 2014
Parliamo di ...