Obesità sarcopenica: lo screening con la BIA

Uno studio in donne post-menopausa
sarcopenia con la BIA

L’obesità osteosarcopenica (OSO) descrive la presenza concomitante di obesità, bassa massa ossea e bassa massa muscolare in un individuo.

Ad oggi, non esistono criteri stabiliti per diagnosticare l’OSO. Un gruppo di ricerca della Malesia ha ipotizzato che gli individui obesi richiedano cut-point diversi da quelli standard per definire una bassa massa ossea e una bassa massa muscolare a causa del loro carico di peso maggiore.

Lo studio

In questo studio, i ricercatori hanno determinato i valori limite per lo screening dell’osteosarcopenia (OS) nelle donne malesi obese in postmenopausa sulla base delle misurazioni dell’ecografia quantitativa (QUS), dell’analisi dell’impedenza bioelettrica (BIA) e del test delle prestazioni funzionali. Quindi, hanno confrontato i valori di cutoff derivati da 3 diversi metodi di modellazione statistica.
Centoquarantuno (n = 141) donne malesi in postmenopausa hanno partecipato allo studio.

La curva ROC ha fornito il modello statistico per stimare la probabilità di OS nelle donne obese in postmenopausa. Questo algoritmo è composto da cinque variabili che hanno fornito i seguenti cut-off:

  • forza di presa (HGS, con area sotto la curva (AUC) = 0,698 e soglia <= 16,5 kg),
  • indice di massa muscolare scheletrica (SMMI, AUC = 0,966 e soglia <= 8,2 kg / m2),
  • indice di massa magra (FFMI, AUC = 0,946 e soglia <= 15,2 kg / m2),
  • attenuazione ultrasonica a banda larga (BUA, AUC = 0,987 e soglia <= 52,85 dB / MHz)
  • velocità del suono (SOS, AUC = 0,991 e soglia <= 1492,15 m / s).

Significato clinico

É possibile utilizzare apparecchiature portatili per lo screening dell’osteosarcopenia nelle donne obese. L’identificazione precoce della OS può aiutare a ridurre il rischio di compromissione funzionale avanzata che può portare a disabilità fisica in postmenopausa.

Bigliografia : Nurdiana Z Abidin, Soma R Mitra

mar 20 aprile 2021
Condividi su :
VEDI ANCHE
cambiamenti in menopausaBIA in multifrequenza e sarcopenia
La stima della distribuzione dell'acqua corporea intra ed extracellulare predice la qualità dei muscoli e la sarcopenia.
ven 5 giugno 2020
diagnosi da fare in anzianiOsteosarcopenia, è ora di diagnosticarla (e curarla)
Appello all'azione del Collegio Italiano dei Nutrizionisti Accademici: ora è il momento di esaminare gli anziani e curare l'osteosarcopenia!
mer 21 ottobre 2020
Parliamo di ...
  • mondo donna
    Mondo donna
    Nelle varie fasi di vita di una donna i fabbisogni alimentari variano in relazione allo stato fisiologico ed eventualmente patologico.
  • la-composizione-corporea
    La composizione corporea
    La composizione corporea è correlata allo stato nutrizionale e la sua valutazione è necessaria per progettare interventi dietetici efficaci.
  • altre-analisi-funzionali
    Altre analisi funzionali
    Diverse metodiche per l’analisi della composizione corporea, oltre a plicometria e BIA, sono utili a valutare la distribuzione del tessuto adiposo.