Chetogenica riduce cortisolo

Uno studio italiano
cheto__cortisolo

Il tessuto adiposo è considerato un organo endocrino e il suo eccesso compromette la risposta immunitaria e il metabolismo degli ormoni e dei nutrienti. Inoltre, l’accumulo di grasso viscerale aiuta ad aumentare la sintesi di cortisolo.
L’asse ipotalamo-ipofisi-surrene (HPA) è un sistema neuroendocrino coinvolto nel mantenimento dell’omeostasi nell’uomo in condizioni fisiologiche e di stress, e il cortisolo è l’ormone principale dell’asse HPA.
È noto che una dieta indotta dallo stress e la reattività del cortisolo a fattori di stress acuto possono essere correlate al comportamento alimentare.
Nell’obesità, per ridurre il tessuto adiposo viscerale, la restrizione calorica è una valida strategia.

Lo studio

Per valutare gli effetti di un programma di chetosi per la perdita di peso sul sistema nervoso simpatico e sull’asse HPA, attraverso la valutazione dei livelli di cortisolo salivare e GSR, i ricercatori hanno reclutato 30 soggetti obesi. Hanno valutato la composizione corporea e i parametri biochimici prima e dopo 8 settimane di intervento con la dieta chetogenica a bassissimo contenuto calorico (VLCKD). 
I livelli di cortisolo salivare e GSR sono diminuiti significativamente dopo il trattamento dietetico; inoltre, la composizione corporea e le caratteristiche biochimiche sono risultate migliorate.

Significato clinico

Il VLCKD ha avuto un effetto positivo a breve termine sugli assi SNS e HPA che regolano i livelli di cortisolo salivare. Inoltre, gli effetti del VLCKD sull’asse SNS e HPA possono portare a strategie terapeutiche più individualizzate che integrano obesità e stress e supportano l’utilità di tali interventi terapeutici nel promuovere la riduzione del carico di malattia individuale.

Bigliografia : Rita Polito, Giovanni Messina, Anna Valenzano et al

mar 26 aprile 2022
Condividi su :
VEDI ANCHE
chetogenica antiinfiammatoriaChetogenica come dieta antinfiammatoria
La dieta chetogenica migliora le concentrazioni di adiponectina e leptina e può essere utilizzata nella prevenzione di malattie infiammatorie.
mar 23 febbraio 2021
depressione_alzheimerChetogenica contro ansia e depressione nell’Alzheimer
La KD è una fonte di energia alternativa per i neuroni con conseguenze positive ma l'effetto su sintomi emotivi a lungo termine è sconosciuto.
mar 7 dicembre 2021
Parliamo di ...
  • dieta-chetogenica
    Dieta chetogenica
    La dieta chetogenica è un protocollo terapeutico basato sulla riduzione dell’apporto calorico e di carboidrati, che induce l’organismo a utilizzare i ...
  • La composizione corporea
    La composizione corporea
    La composizione corporea è correlata allo stato nutrizionale e la sua valutazione è necessaria per progettare interventi dietetici efficaci.
  • dieta-antistress
    Dieta antistress
    La dieta antistress è un modello dietetico che permette di ridurre il rischio di infiammazione legato allo stress.