Chetogenica e diabete 1

Chetogenica e diabete 1
chetogenica_diabete_tipo_1

Ancora non è chiaro se una dieta a basso contenuto di carboidrati e che induca la chetosi sia una terapia aggiuntiva efficace e sicura all’insulina nel diabete di tipo 1.

La limitata letteratura pubblicata riporta un’associazione con la perdita di peso e il miglioramento del controllo glicemico e può, a lungo termine, portare a una riduzione del danno macrovascolare e microvascolare. Tuttavia, il conseguente aumento del rischio di dislipidemia, chetoacidosi diabetica e ipoglicemia giustificano cautela, un attento monitoraggio dei pazienti che intraprendono la dieta e ulteriori ricerche.

Punti chiave

  • Le diete chetogeniche sono ricche di grassi, moderate di proteine e povere di carboidrati; dovrebbero essere ben formulate per il massimo beneficio nutrizionale e benessere.
  • È stato riportato che le diete chetogeniche migliorano l’emoglobina A1c e la variabilità glicemica nei pazienti con diabete di tipo 1 e possono migliorare i marcatori biochimici e fisici del rischio cardiovascolare.
  • I principali problemi di sicurezza includono il rischio di dislipidemia, chetoacidosi diabetica e ipoglicemia.
  • La terapia insulinica di solito richiede un aggiustamento quando si inizia una dieta chetogenica e i pazienti devono essere attentamente monitorati.
  • Gli inibitori del cotrasportatore sodio-glucosio 2 devono essere interrotti quando si segue una dieta che induce chetosi, ma la metformina è considerata sicura. Gli agonisti del recettore del peptide 1 glucagone-simile possono essere continuati con un attento monitoraggio.

Caso clinico

Un uomo di 31 anni con 14 anni di storia di diabete di tipo 1 si è presentato per il follow-up di routine. Era stato in terapia ibrida con microinfusore per insulina per 6 mesi.
Prima di utilizzare questo sistema, utilizzava più iniezioni giornaliere di insulina, con livelli di emoglobina A1c (HbA1c) compresi tra il 7,5% e il 9,0% (intervallo target <7%).
Il controllo glicemico è migliorato con la terapia con microinfusore, ma era ancora al di sotto della media (HbA1c 7,7%) e molto variabile.

Ha iniziato da solo una dieta a bassissimo contenuto di carboidrati e che induceva chetosi (< 30 g di carboidrati al giorno), ha autoregolato le impostazioni della pompa per insulina e successivamente ha riferito che il suo controllo del glucosio è migliorato con un’ipoglicemia minima.
La sua HbA1c era del 5,7% e pesava 8 Kg in meno rispetto alla sua visita precedente (indice di massa corporea pre-dieta 30,4).
I livelli di glucosio sono stati riportati nell’intervallo desiderato (3,9-10,0 mmol/L [70-180 mg/dL]) il 97% delle volte, con pochissima richiesta di boli di insulina.

Due anni dopo aver iniziato la dieta chetogenica, il paziente ha riferito che il controllo della glicemia è rimasto significativamente migliore. Anche l’HbA1c è rimasta nell’intervallo desiderato. Ha perso 18 Kg con un BMI migliorato da 30,4 a 25,5. Ha riportato episodi di ipoglicemia da 2 a 3 volte ogni 2 settimane, ma questi sono stati lievi e facilmente gestibili.

Significato clinico

Sotto controllo medico accurato la dieta chetogenica può migliorare il profilo glicemico anche nel paziente con diabete 1. A patto di tenere sotto controllo i parametri lipidici e la richiesta di insulina.

Bigliografia : Lauren Anne Buehler, Dawn Noe, Shannon Knapp, Diana Isaacs, Kevin M Pantalone

mar 12 ottobre 2021
Condividi su :
VEDI ANCHE
Chetogenica, ottima strategia nel diabete 2
L'effetto benefico della dieta chetogenica sulla perdita di peso nei pazienti obesi è confermato da una recente meta-analisi.
mer 9 dicembre 2020
controllo diabete e obesitàDiabesità sotto controllo
La dieta chetogenica a bassissimo contenuto calorico è uno strumento terapeutico per i pazienti con obesità e diabete di tipo 2.
mar 9 marzo 2021
Parliamo di ...
  • Sindrome metabolica
    Obesità e sindrome metabolica
    La sindrome metabolica è una condizione patologica associata all’obesità, caratterizzata da adiposità viscerale, dislipidemia, iperglicemia e ipertens...
  • dieta-chetogenica
    Dieta chetogenica
    La dieta chetogenica è un protocollo terapeutico basato sulla riduzione dell’apporto calorico e di carboidrati, che induce l’organismo a utilizzare i ...
  • disordini-endocrini-e-metabolici
    Disordini endocrini e metabolici
    I disordini endocrini riguardano le ghiandole che secernono ormoni; questi disturbi si accompagnano a disordini del metabolismo dei nutrienti.