A passo spedito verso la salute

Una passeggiata fa la differenza
passo_spedito

Dopo la menopausa, la secrezione degli ormoni femminili cambia, causando un eccessivo accumulo di grasso nel corpo e portando a un’infiammazione cronica, che aumenta l’incidenza delle malattie cardiovascolari (CVD).

Camminare è un esercizio quotidiano facilmente accessibile e un trattamento non farmacologico efficace per ridurre l’obesità e l’incidenza delle malattie cardiovascolari.

Lo studio

Lo scopo di questo studio randomizzato controllato era di indagare l’effetto di una camminata di intensità moderata sulla composizione corporea, sui fattori infiammatori vascolari e sul fattore di crescita dell’endotelio vascolare (VEGF) nelle donne in postmenopausa con obesità.

Ventisei donne anziane in postmenopausa con obesità (età 68-72 anni) sono state assegnate in modo casuale al gruppo di controllo (n  = 12, BMI 26,06 ± 1,37) o di esercizio (n  = 14, BMI 26,04 ± 1,94).

Dopo un programma di camminata di intensità moderata di 12 settimane, i ricercatori hanno misurato la composizione corporea e valutato i marcatori di infiammazione nel sangue.

Hanno osservato una riduzione significativa di peso, indice di massa corporea, percentuale di grasso corporeo, proteina C-reattiva ad alta sensibilità, interleuchina-6 e TNFα (p <0,05) nel gruppo di esercizio.

Sebbene i livelli di VEGF non siano cambiati in modo significativo, è stata osservata una tendenza all’aumento nei partecipanti che hanno svolto attività fisica.

Significato clinico

L’esercizio fisico, anche moderato, può aiutare a prevenire le malattie cardiovascolari nelle donne in postmenopausa con obesità riducendo l’obesità e i fattori infiammatori vascolari.

 

Bigliografia : Woo-Hyeon Son, Hyun-Tae Park, Byeong Hwan Jeon, Min-Seong Ha

mar 28 novembre 2023
Condividi su :
VEDI ANCHE
donne_menopausaDonne, metabolismo e menopausa
La perimenopausa potrebbe essere più adatta per un intervento sullo stile di vita finalizzato al miglioramento della composizione corporea.
mar 29 marzo 2022
donne_menop_dietaDonne, menopausa e dieta
L'assunzione adeguata di latticini o di calcio/vitamina D può proteggere contro i rischi di malattie cardiometaboliche in postmenopausa.
mar 29 marzo 2022
Parliamo di ...
  • menopausa
    Menopausa
    Durante la menopausa attraverso l'alimentazione e lo stile di vita è possibile migliorare la sintomatologia.
  • prevenzione-cardiovascolare-800x461
    Prevenzione cardiovascolare
    Esistono diversi fattori di rischio cardiovascolari; è quindi possibile intervenire su quelli modificabili per prevenire l’insorgenza di malattia.