Più leggeri, ma con il ferro a posto

Perdita di peso e omeostasi del ferro
Il peso e il ferro

Nonostante la crescente prevalenza mondiale di obesità e carenza di ferro (ID), non esistono ancora linee guida su come trattare e gestire l’ID correlata all’obesità.

Lo studio

Un gruppo di ricercatori di Taiwan ha condotto una revisione sistematica e meta-analisi per indagare se la perdita di peso può ristabilire l’omeostasi del ferro tra soggetti sovrappeso [OW] o obesi.

In totale, 879 soggetti sono stati raggruppati in 14 studi.

L’emoglobina migliorata è stata trovata in studi longitudinali (WMD = 2,50 g / dl, intervallo di confidenza al 95% [CI]: 0,88, 4,12 g / dl, I2 = 14%) ma non in studi controllati randomizzati o dopo essere stati stratificati da programmi dietetici.

È stata osservata una saturazione significativamente maggiore della transferrina nelle analisi aggregate (WMD = 1,68%, IC 95%: 0,97%, 2,39%, I2 = 44%) e sottogruppi.

Una meta-regressione ha dimostrato che i cambiamenti nello stato del ferro erano positivamente correlati con i cambiamenti nell’indice di massa corporea (BMI) e la durata dell’intervento ma negativamente correlati con il peso corporeo / BMI di base, l’età, il sesso e una dieta ipocalorica standard.

Risultati

Questi dati, concludono i ricercatori, suggeriscono che, nonostante le restrizioni energetiche, la perdita di peso può aiutare a ristabilire l’omeostasi del ferro nelle persone con OW o obese.

Bigliografia : I-Chun Teng, Sung-Hui Tseng, Bianda Aulia et Al.

mar 21 luglio 2020
Condividi su :
VEDI ANCHE
Il ferro e il Parkinson
Anche se i livelli di ferro appaiono aumentati nel cervello dei pazienti con malattia di Parkinson (PD), le evidenze sugli effetti del ferro e il risc...
lun 15 luglio 2013
Questioni di Ferro
I questionari per l’accertamento della frequenza dei consumi alimentari abituali (FFQ) appaiono sempre più utili e più precisi.
lun 30 luglio 2012
Parliamo di ...
  • minerali
    Minerali
    I sali minerali sono elementi inorganici distribuiti in tessuti differenti a seconda della funzione specifica; si distinguono in macro, micro e oligoe...
  • L'alimentazione e la nutrizione
    L’alimentazione e la nutrizione
    Alimentazione e nutrizione sono concetti complementari; hanno lo scopo di mantenere lo stato di salute, svolgendo un ruolo di prevenzione.
  • La composizione corporea
    La composizione corporea
    La composizione corporea è correlata allo stato nutrizionale e la sua valutazione è necessaria per progettare interventi dietetici efficaci.