La colazione non ingrassa

Uno studio crossover randomizzato
colazione_ingrassa

E’ spesso abitudine nelle ragazze adolescenti saltare la colazione, forse con la convinzione di non prendere peso. E invece, report osservazionali in bambini e adolescenti suggeriscono che un consumo più frequente della colazione è associato a livelli di attività fisica più elevati, che possono contribuire a ridurre l’adiposità e il rischio di malattie cardiometaboliche.

Lo studio

Uno studio inglese ha confrontato gli effetti del consumo della colazione rispetto all’omissione della colazione sul dispendio energetico dell’attività fisica e sull’assunzione dietetica tra le ragazze adolescenti classificate come skipper abituali della colazione.

Le partecipanti hanno sperimentato le due condizioni per 7 giorni in uno studio con un disegno incrociato: consumo giornaliero standardizzato della colazione (contenuto energetico: 25% del tasso metabolico a riposo) prima delle 09:00 (BC) e omissione giornaliera della colazione (nessun nutrimento energetico) fino alle 10:30 (BO).
La presenza o meno di colazione non ha influenzato la durata dell’attività fisica o il dispendio energetico.
L’assunzione giornaliera di fibre era maggiore, l’assunzione giornaliera di proteine tendeva ad essere maggiore, l’assunzione di carboidrati dopo le 10:30 tendeva ad essere inferiore e la fame prima delle 10:30 e la pienezza erano rispettivamente inferiori e superiori in BC rispetto a BO.

Significato clinico

Le adolescenti che saltano la colazione non compensano uno squilibrio nell’assunzione di energia causato dal consumo di colazione attraverso i successivi cambiamenti nel dispendio energetico, ma possono aumentare l’assunzione di carboidrati nel corso della giornata per compensare parzialmente l’omissione della colazione. Inoltre, la colazione può dare un contributo sostanziale all’assunzione giornaliera di fibre.

Bigliografia : Julia Kirstey Zakrzewski-Fruer , Claire Seall, Keith Tolfrey 

mar 18 gennaio 2022
Condividi su :
VEDI ANCHE
Bia multifrequenzaSovrappeso e dipendenze: un duplice rischio nell’adolescenza
Abuso di cibo, sostanze stupefacenti ed alcool spesso coesistono nella giovane età.
ven 16 dicembre 2011
Mangia meglio mangia pastaChi mangia pasta mangia meglio!
Il consumo di pasta è collegato a una maggiore assunzione di nutrienti e a una migliore qualità della dieta
mar 1 settembre 2020
Parliamo di ...
  • L'alimentazione e la nutrizione
    L’alimentazione e la nutrizione
    Alimentazione e nutrizione sono concetti complementari; hanno lo scopo di mantenere lo stato di salute, svolgendo un ruolo di prevenzione.
  • Dagli alimenti ai nutrienti
    Dagli alimenti ai nutrienti
    Gli alimenti assunti forniscono all’organismo i nutrienti e l’energia; i fabbisogni energetici e di nutrienti variano da persona a persona.
  • Il comportamento alimentare
    Il comportamento alimentare
    Il comportamento alimentare è influenzato da diversi fattori quali: palatabilità del cibo, sensazioni di fame e sazietà, fattori psicologici, genetici...