Insufficienza cardiaca e frazione eiezione normale: molti i meccanismi causali

Considerare il paziente in senso olistico
peso_cuore

Cardiologia

Insufficienza cardiaca e frazione eiezione normale: molti i meccanismi causali
Non tutte le forme di insufficienza cardiaca con frazione di eiezione nomale (HFNEF) sono attribuibili a disfunzioni diastoliche.

Infatti, vi sono sottogruppi di pazienti con HFNEF che possono essere identificati da diversi parametri clinici: suddividendo i pazienti in sottogruppi su base razionale a livello fisiopatologico, è più semplice per il medico scegliere la terapia più appropriata.

Molti dei soggetti con HFNEF presentano uno stato di sovraccarico volumetrico che è causato o esacerbato da diverse condizioni extracardiache (anemia, obesità, disfunzioni renali). Il trattamento di queste patologie potrebbe costituire un approccio alternativo alla terapia di questi pazienti.

Come appreso da altre sindromi che colpiscono prevalentemente soggetti anziani, i medici devono abbracciare la complessità delle sindromi cliniche in questa popolazione, e comprendere che vi sono spesso meccanismi multipli alla base dello sviluppo di un particolare disturbo, meccanismi potenzialmente passibili di un intervento terapeutico.

J Card Fail 2005; 11: 177-87

Bigliografia :
Fonti :

mer 27 aprile 2005
VEDI ANCHE
Bioimpedenziometria a multifrequenza: sicura ed affidabile nell’insufficienza cardiaca
L’impiego della metodica antropometrica non presenta complicazioni e fornisce simili risultati all’esame DEXA nei soggetti affetti da insufficienza ca...
ven 20 giugno 2014
Insufficienza cardiaca: il succo di barbabietola migliora la capacità di esercizio
L’insufficienza cardiaca (IC) o scompenso cardiaco è una sindrome clinica complessa definita come l’incapacità del cuore di fornire il sangue in quant...
mar 17 aprile 2018
Parliamo di ...
  • insufficienza cardiaca
    Insufficienza cardiaca
    L'insufficienza cardiaca è una condizione patologica dovuta all’incapacità del cuore di fornire sanguein quantità adeguata a tutti gli organi.
  • Disordini cardiovascolari
    Disordini cardiovascolari
    I disordini cardiovascolari interessano cuore e vasi sanguigni; sono la principale causa di morte ma alcuni fattori di rischio sono prevenibili.