Cancro ovarico e abitudini alimentari

Risultati dell'Ovarian Cancer Follow-Up Study (OOPS)
cancro_abitudini

L’8 maggio di ogni anno ricorre la Giornata Mondiale sul tumore ovarico.
In Italia il tumore dell’ovaio colpisce circa 5.200 donne ogni anno.
È al decimo posto tra le forme tumorali più diffuse e costituisce il 3 per cento di tutte le diagnosi di tumore.
La percentuale di sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi è del 40 per cento circa.

Le relazioni tra l’assunzione di carne prima della diagnosi e la sopravvivenza del cancro ovarico sono limitate e controverse. Inoltre, ad oggi, nessuno studio ha tenuto conto dei metodi di cottura.

Lo studio

Un recente studio di coorte prospettico, che includeva 853 pazienti con contraccettivo orale, tra il 2015 e il 2020, ha esaminato le associazioni tra abitudini alimentari e metodi di cottura.
Tutte le donne hanno completato un questionario sulla frequenza del cibo. I decessi sono stati accertati fino al 31 marzo 2021 tramite cartelle cliniche e follow-up attivo.
Durante il follow-up mediano di 37,17 mesi, 130 donne sono decedute.

L’assunzione di pesce e frutti di mare prima della diagnosi era associata a una migliore sopravvivenza, mentre la carne rossa lavorata e un’elevata frequenza di assunzione di pesce fritto erano associati a una sopravvivenza peggiore rispetto a nessun consumo.
Dopo aver considerato l’interazione dei metodi di cottura, i ricercatori hanno scoperto che la cottura del pesce fritto o al forno conferiva alle donne una sopravvivenza ridotta rispetto alle donne che mangiavano pesce crudo o bollito.

Significato clinico

L’assunzione di pesce e frutti di mare pre-diagnosi era associata a una migliore sopravvivenza a tumore ovarico, mentre l’assunzione di carne rossa trasformata era associata a una sopravvivenza peggiore.
I metodi di cottura, in particolare per il pesce fritto o al forno, possono avere effetti di interazione con l’assunzione di pesce sulla sopravvivenza al tumore ovarico.


mar 3 maggio 2022
Condividi su :
VEDI ANCHE
linee_guida_itaLinee guida dietetiche italiane
È stata pubblicata la revisione delle Linee Guida per una sana alimentazione che raccoglie e aggiorna consigli e indicazioni alimentari
mar 19 aprile 2022
chetogenica_cortisoloCancro al colon avanzato, consumo di frutta secca correlato a migliore sopravvivenza
Un'analisi osservazionale dello studio CALGB 8903, pubblicata da poco sul Journal of Clinical Oncology.
mar 13 marzo 2018
Parliamo di ...