Obesità e tumori neurologici: c’è un nesso?

Uno studio norvegese fa il punto della situazione.
Il Parkinson ha origine dall’intestino

Sovrappeso e obesità: fattori di rischio per alcune forme di tumori neurologici. Questa la conclusione di un recente studio condotto dai ricercatori del dipartimento di neurochirurgia dell’Oslo University Hospital e pubblicato sulla rivista British Journal of Cancer.

L’eccesso di peso corporeo è un noto fattore di rischio per lo sviluppo di differenti tumori maligni solidi, tuttavia, l’impatto dell’indice di massa corporea (BMI) sulla probabilità di sviluppare alcune neoplasie del sistema nervoso centrale non è chiaro. Gli autori hanno fornito, per la prima volta, un quadro della relazione tra eccesso di peso corporeo e queste patologie, prevalentemente meningioma, glioma e schwannoma.

L’analisi è stata condotta su un vasto campione partecipanti (il Nord–Trøndelag Health Study (HUNT Study) comprendente 74.242 individui. Dopo un periodo di follow-up medio di 23 anni, gli autori hanno potuto osservare, tramite un’analisi del Norwegian Cancer Registry, che il rischio di meningioma tra le donne obese era del 67% più elevato che tra le coetanee di peso normale. Nessuna associazione emergeva, invece, per il sesso maschile tra la condizione corporea e l’incidenza di questa forma tumorale. Nessuna associazione si manifestava, inoltre, tra il valore di BMI e il rischio di glioma, mentre risultava chiara un’associazione inversa tra l’obesità e il sovrappeso e il rischio di schwannoma, come ad indicare un ruolo protettivo dell’eccesso di peso.

Restano, tuttavia, oscuri i meccanismi biologici che potrebbero mediare sia il ruolo eziopatogenico, che quello benefico, dell’eccesso di tessuto adiposo sullo sviluppo di queste neoplasie.

Bigliografia :
Fonti :

mar 16 luglio 2013
VEDI ANCHE
chetoni in giusta concentrazioneLa concentrazione è importante!
Basse concentrazioni di corpi chetonici prodotti dopo una dieta chetogenica possono migliorare la funzione endoteliale e le patologie correlate.
mar 12 gennaio 2021
Utilizzo clinico delle diete chetogenicheUtilizzo clinico delle diete chetogeniche
Le diete a basso contenuto di carboidrati hanno effetti positivi in vari modelli sperimentali di molte patologie.
mar 7 settembre 2021
Parliamo di ...