Marcatori precoci del sovrappeso

Effetto delle APP per ridurre il peso

Esistono fattori dietetici e comportamentali sui quali sarebbe meglio intervenire precocemente per la prevenzione primaria dell’obesità. Probabilmente esistono anche diversi marker dietetici predittivi del sovrappeso nei bambini.

Ne sono convinti i ricercatori australiani dell’Università di Sidney che, utilizzando il database di un progetto di prevenzione dell’asma infantile (CAPS – Childhood Asthma Prevention Study), hanno analizzato la dieta dei bambini, dai 18 mesi e agli 8 anni, e hanno confrontato i dati nutrizionali con i parametri antropometrici, quali peso, altezza, distribuzione adiposa e circonferenza vita.

Si evidenziò che un intake di proteine della carne e di frutta all’età di 18 mesi era positivamente associato a misure antropometriche da sovrappeso, a 8 anni. Un intake di latte e derivati, biscotti e cracker, espresso come percentuale dell’energia totale della dieta, a 18 mesi, era negativamente associato agli indici di adiposità, a 8 anni.

Significato clinico

In breve: assumere precocemente troppa carne e frutta si correlerebbe positivamente all’eccesso ponderale e al sovrappeso negli anni a venire.

Bigliografia :
Fonti :

mar 8 marzo 2011
VEDI ANCHE
stili-alimentariArginare l’epidemia di obesità
Un documento europeo che offra una guida politica e una linea strategica per intensificare le iniziative nei confronti dell'obesità.
mar 7 ottobre 2008
Bambini sovrappeso?! Basta parlare ai genitori
Secondo uno studio americano è possibile intervenire efficacemente nella prevenzione dell'obesità infantile 'giocando sulla motivazione', ma partendo ...
gio 10 maggio 2007
Parliamo di ...