“L’obesità è una malattia”: la Camera approva all’unanimità la mozione per riconoscerla

Un aiuto nella lotta allo stigma
fermare la fame

L’obesità è una malattia e come tale deve essere riconosciuta dallo stato. È quanto chiedono da tempo l’Associazione italiana di dietetica e nutrizione (Adi), l’Obesity Policy Engagement Network (Open) e l’Italian Obesity Network (IO-Net), per combattere lo stigma sociale e gli atti di bullismo che molte persone obese subiscono a causa della loro condizione. Ma finalmente qualcosa si sta muovendo: il 13 novembre la Camera dei Deputati ha approvato una mozione per riconoscere ufficialmente l’obesità come malattia.

“Gli interventi di prevenzione portati avanti fino ad ora si sono dimostrati inefficaci perché basati sul paradigma della responsabilità personale quindi sul fatto che il soggetto ingrassa perché non rispetta le regole –spiegano gli esperti di Adi – La disapprovazione sociale, è una delle cause che, attraverso stereotipi, linguaggi e immagini inadatte, ha finito per ritrarre l’obesità in modo impreciso e negativo con conseguenti fenomeni di esclusione sociale e isolamento”.

Continua a leggere sul “il fatto alimentare”

Bigliografia : Il fatto alimentare 
Fonti : Il fatto alimentare

mar 26 novembre 2019
Condividi su :
VEDI ANCHE
verdure contro infiammazioneAcidi grassi e infiammazione, cambia lo scenario nell’obesità
L'obesità altera il metabolismo degli acidi e favorisce l'infiammazione sistemica aumentando il rischio cardiovascolare.
mer 13 giugno 2012
sugar freeA parità di peso perso, migliore salute metabolica con dieta low-carb
A parità di perdita di peso, le diete a basso contenuto di carboidrati comportano una riduzione delle dimensioni delle cellule adipose rispetto ai reg...
mer 18 dicembre 2019
Parliamo di ...