Gasata ma tollerabile

mediterranea green

In differenti studi si evidenzia che il consumo eccessivo di bevande gasate e dolcificate potrebbe concorrere al sovrappeso, specie se i consumatori sono bambini in età scolare.
In proposito un gruppo di ricercatori di Cambridge utilizzando i dati provenienti dal progetto AVON (studio longitudinale su bambini e genitori) ha valutato l’ipotesi dell’esistenza di una correlazione tra consumi di bevande analcoliche gasate e dolcificate e la composizione corporea in termini di massa grassa (misurata con DXA).

Sono stati osservati in totale 521 bambini di 5 anni e 682 di 7 anni che hanno compilato un diario alimentare per 3 giorni.

Le bevande analcoliche rappresentavano il 15% dei consumi di liquidi quotidiani e coprivano solo il 3% delle calorie totali assunte in un giorno dai bambini studiati.

Dall’analisi matematica dei dati ottenuti, eliminate le variabili disturbanti, non si è evidenziata alcuna correlazione positiva tra il consumo di bevande analcoliche dolcificate e le misure della massa grassa dei bambini osservati.

E tra l’altro i bambini tendenzialmente ‘più grassi’ erano proprio quelli che seguivano una dieta ipocalorica e che consumavano solo bevande sugar-free.

EUFIC news

Johnson L et al (2007) Is sugar-sweetened beverage consumption associated with increased fatness in children? Nutrition, Vol 23, pages 557-563

Bigliografia :
Fonti :

gio 6 dicembre 2007
VEDI ANCHE
Dolci come zucchero
Dolcificanti si o no nella perdita di peso?
lun 23 luglio 2018
Dolcificare non basta!
L’uso dei dolcificanti non si associa a mangiare bene
mar 23 gennaio 2018
Parliamo di ...