Attività fisica: può cambiare il metabolismo basale?

Definito come “adattamento metabolico”, la riduzione della spesa energetica associata alla pratica regolare dell’attività fisica può rappresentare un problema nella terapia dell’obesità.
prevenzione-cardiovascolare-800x461

L’attività fisica potrebbe causare una riduzione della spesa energetica a riposo, proprio come si osserva nella perdita di peso conseguente alla restrizione calorica, riducendo in parte l’effetto degli interventi.

Questa possibilità, più volte discussa è stata recentemente testata da un gruppo di ricercatori inglesi della Sheffield Hallam University.

Lo studio

Nello studio i ricercatori hanno arruolato 30 individui obesi e sovrappeso i quali venivano destinati ad un periodo di 12 settimane di esercizio fisico aerobico supervisionato. I ricercatori misuravano quindi la composizione corporea, il metabolismo, l’assunzione di calorie e i livelli di alcuni ormoni metabolici all’inizio dello studio, a metà e al suo termine.

In questo modo, gli autori hanno potuto determinare che il 43% dei partecipanti presentava una riduzione della spesa energetica maggiore di quanto predetto.

Questa condizione, definita come “adattamento metabolico”, si accompagnava ad alcune variazioni nei parametri biochimici quali i livelli di leptina, e dell’ossidazione dei grassi e dei carboidrati.

Infine, un’ultima osservazione dello studio consisteva nel fatto che questo adattamento metabolico si accompagnava anche ad un aumento dell’assunzione di calorie, ad indicare che le risposte adattative metaboliche all’attività fisica influenzano anche alcuni aspetti psicologici e comportamentali dell’equilibrio energetico.

Bigliografia :
Fonti :

lun 19 maggio 2014
VEDI ANCHE
Batteri e metabolismo, nuove evidenze sui meccanismi protettivi
Identificati nuovi meccanismi alla base della relazione benefica tra fibre alimentari e metabolismo. Centrale il ruolo dei batteri intestinali nel mod...
mer 2 aprile 2014
Caffè: un alleato di fegato e metabolismo?
Il consumo di caffè sembra proteggere fegato e metabolismo da alcune condizioni patologiche. La conferma giunge da studi sperimentali, epidemiologici ...
gio 9 gennaio 2014
Parliamo di ...