AGEs e Covid

Importante è controllare i livelli di AGEs
covid e prodotti di glicazione

La ricerca clinica e sperimentale ha dimostrato il ruolo cruciale del recettore per i prodotti finali della glicazione avanzata (RAGE) nell’orchestrare una pletora di risposte cellulari proinfiammatorie che portano a molte delle complicazioni e dei danni agli organi terminali riportati in pazienti con diabete mellito (DM).

Durante la pandemia della malattia da coronavirus 2019 (COVID-19), molti rapporti clinici hanno sottolineato che il DM aumenta il rischio di complicanze da COVID-19, i requisiti di ricovero e il tasso di mortalità complessivo.

La revisione

Una revisione recente si è concentrata su come lo stato di attivazione basale dell’asse RAGE in condizioni preesistenti comuni nei pazienti con DM, come la disfunzione endoteliale e il fenotipo protrombotico correlato all’iperglicemia, così come il contributo della segnalazione RAGE nell’infiammazione polmonare, possa portare ad un aumento del rischio di mortalità del COVID-19 in questi pazienti.

Inoltre, vengono discussi il cross-talk tra l’asse RAGE o un’altra molecola recettoriale del coronavirus 2 della sindrome respiratoria acuta grave diversa dall’enzima di conversione dell’angiotensina 2 o lo squilibrio del sistema renina-angiotensina prodotto dall’infezione virale, nonché il ruolo di questo multi-ligando. Vengono anche affrontati i recettori sull’infiammazione di basso grado associata all’obesità nel rischio più elevato di malattie gravi riportate nei pazienti diabetici con COVID-19.

Significato clinico

Tenere bassi i livelli di AGEs potrebbe contribuire a uno stato di salute generale.

Bigliografia : Armando Rojas , Cristian Lindner , Ileana Gonzàlez , Miguel Angel Morales

mar 18 maggio 2021
Condividi su :
VEDI ANCHE
AGEs cutanei e neuropatiaAGEs cutanei, ottimi markers
I prodotti finali della glicazione avanzata, misurati con autofluorescenza cutanea, sono un fattore di rischio per lo sviluppo di neuropatia diabetica...
mar 23 marzo 2021
Diabete 2AGEs e vitamina D nei diabetici
Gli AGEs sono stati correlati con lo sviluppo di complicanze e mortalità tra individui con diabete di tipo 2 e rischio cardiovascolare.
mar 2 luglio 2019
Parliamo di ...
  • carboidrati
    Carboidrati
    I carboidrati, contenuti soprattutto in cereali e derivati, sono la principale fonte di energia dell’organismo in quanto assorbiti facilmente.
  • altre-analisi-funzionali
    Altre analisi funzionali
    Diverse metodiche per l’analisi della composizione corporea, oltre a plicometria e BIA, sono utili a valutare la distribuzione del tessuto adiposo.
  • diabete-mellito
    Diabete mellito
    Il diabete è una malattia metabolica cronica caratterizzata da un aumento del glucosio nel sangue, dovuto a un deficit di insulina.