Tumore mammario: perdita di peso riduce rischio in donne con mutazione BRCA

meno peso, meno rischio
Obesity_day

Perdere peso nella prima età adulta può ridurre il rischio di tumori mammari ad insorgenza precoce nelle donne con mutazioni BRCA 1 o 2: la prevenzione del tumore mammario inizia infatti nelle fasi precoci della vita, in quanto queste sono probabilmente fasi critiche per gli ormoni coinvolti nell’interazione con il tessuto mammario. I dati del presente studio suggeriscono che la perdita di peso nella prima età adulta, e non il peso di per sé, diminuisca il rischio di tumori BRCA-associati diagnosticati in età precoce. Più specificamente, il periodo fra i 18 ed i 30 anni sembra essere critico, e nelle portatrici di mutazioni l’aumento di peso andrebbe evitato. E’ attualmente in corso uno studio su nuovi casi di tumore mammario che insorgono in donne sane per confermare ed estendere questi risultati.

Breast Cancer Research 2005; 7: R833-43

Bigliografia :
Fonti :

mer 31 agosto 2005
VEDI ANCHE
Adipociti: quale ruolo nel tumore al seno?
L’obesità è riconosciuta come fattore predisponente lo sviluppo di diverse tumorali, tuttavia i precisi meccanismi molecolari responsabili di questa a...
sab 2 marzo 2013
Allattamento al seno previene diabete materno
L’allattamento al seno sembra offrire protezione contro lo sviluppo del diabete materno. L’evidenza confermata da una recente meta-analisi.
mar 3 dicembre 2013
Parliamo di ...