Proteine nello sport

Quando e come assumere l’integrazione proteica?
Integratori proteici e sport

L’integrazione di proteine sembra aumentare gli adattamenti dell’allenamento di resistenza aumentando la sintesi proteica mista muscolare e miofibrillare e la massa corporea magra. Tuttavia, un potenziale effetto benefico sugli adattamenti mitocondriali deve ancora essere chiarito.

Uno studio recente ha indagato l’effetto del consumo di idrolizzato di proteine ​​del siero di latte prima e idrolizzato di proteine ​​del siero di latte più carboidrati (PRO-CHO) dopo ogni sessione di esercizio durante un periodo di allenamento di sei settimane rispetto all’assunzione a tempo analogo di integratori isocalorici di solo carboidrati sui biomarcatori di biogenesi mitocondriale, VO2max e prestazioni in corridori allenati.

Lo studio

Ventiquattro corridori allenati (VO2max 60,7 ± 3,7 ml O2 kg – 1 min1) hanno completato un periodo di intervento controllato randomizzato a blocchi di sei settimane, consistente in un allenamento di corsa progressivo. I soggetti sono stati assegnati in modo casuale a PRO-CHO o CHO e abbinati a coppie per sesso, età, VO2max, allenamento e stato delle prestazioni.

Il gruppo PRO-CHO ha ingerito una bevanda proteica (0,3 g kg-1) prima e una bevanda proteico-carboidrati (0,3 g di proteine ​​kg-1 e 1 g di carboidrati kg-1) dopo ogni sessione di esercizio.

Il gruppo CHO ha ingerito una bevanda a base di carboidrati energetici.

Dopo sei settimane di allenamento di resistenza, il contenuto proteico del citocromo C (Cyt C) era significativamente più alto nel gruppo PRO-CHO rispetto al gruppo CHO (p <0,05), con molte altre proteine ​​mitocondriali a livelli quasi significativamente aumentati.

L’attività della β-idrossiacil-CoA deidrogenasi (HAD) era significativamente inferiore dopo l’allenamento nel gruppo CHO (p <0,01), ma non nel gruppo PRO-CHO (p = 0,24).

VO2max e 6 K TT sono risultati significativamente migliori dopo l’allenamento senza differenze significative tra i gruppi.

Significato

I ricercatori concludono che l’assunzione di proteine del siero di latte prima e siero di latte PRO idrolizzato più CHO dopo ogni sessione di esercizio durante un periodo di allenamento di resistenza di sei settimane può aumentare gli effetti dell’allenamento su specifiche proteine ​​mitocondriali rispetto all’assunzione di un integratore isocalorico CHO, senza alterare il VO2max o le prestazioni.

Bigliografia :
Fonti :

mer 23 settembre 2020
VEDI ANCHE
Metti le proteine nella dietaProteine = dieta di qualità
I dati del Nanhes
mar 9 aprile 2019
Dopo lo sport di resistenza, meglio le proteine
Mantengono il muscolo e riducono il girovita
mar 28 febbraio 2017
Parliamo di ...