Chetogenica per perdere peso: un’opzione sicura

Uno studio sulla sicurezza
cheto_peso_sicura

La dieta chetogenica a bassissimo contenuto calorico (VLCKD) è, ad oggi, un approccio promettente per il trattamento dell’obesità. Tuttavia, si sa poco sugli effetti collaterali poiché la maggior parte degli studi che li hanno riportati sono stati condotti su soggetti normopeso che seguivano la dieta chetogenica per scopi diversi dall’obesità.

Lo studio

In questo studio prospettico sono stati arruolati consecutivamente 106 soggetti con obesità (12 maschi e 94 femmine, BMI 34,98 ± 5,43 kg/m2) sottoposti a VLCKD. In tutti i soggetti i clinici hanno registrato gli effetti collaterali al termine della fase chetogenica e valutato i parametri antropometrici al basale e al termine della fase chetogenica.

Nella popolazione arruolata non si sono verificati effetti collaterali gravi e quelli che si sono verificati sono stati clinicamente lievi e non hanno portato all’interruzione del protocollo dietetico in quanto potevano essere facilmente gestiti dagli operatori sanitari o spesso risolti spontaneamente. Nove (8,5%) soggetti hanno interrotto la VLCKD prima della fine del protocollo per i seguenti motivi: 2 (1,9%) per palatabilità e 7 (6,1%) per costi eccessivi. Infine, non ci sono state differenze in termini di percentuale di perdita di peso (13,5 ± 10,9% vs 18,2 ± 8,9%; p = 0,318) nei soggetti che hanno sviluppato effetti collaterali e soggetti che non hanno sviluppato effetti collaterali.

Significato clinico

VLCKD è uno strumento terapeutico promettente, sicuro ed efficace per le persone con obesità. Nonostante i comuni timori, gli effetti collaterali sono lievi, transitori e possono essere prevenuti e gestiti aderendo alle indicazioni e controindicazioni appropriate per VLCKD, seguendo protocolli ben organizzati e standardizzati ed eseguendo un adeguato monitoraggio clinico e di laboratorio.

Bigliografia : Luigi Barrea , Ludovica Verde , Claudia Vetrani et al.

mar 11 gennaio 2022
Condividi su :
VEDI ANCHE
Adiposità e infiammazioneAdiposità e infiammazione
Le proteine plasmatiche correlate all’infiammazione sistemica risultano essere associate ai livelli di adiposità e grasso viscerale.
mar 8 giugno 2021
Dieta cheto o ipocaloricaChetosi o non chetosi?
Effetti della restrizione calorica sulla salute e sulla resistenza all'insulina: la dieta ipocalorica classica vs la dieta chetogenica classica.
mar 11 maggio 2021
Parliamo di ...
  • disturbi-comportamento-alimentare
    I Disordini del Comportamento Alimentare
    I Disordini del Comportamento Alimentare sono caratterizzati da continue variazioni di peso e da forti preoccupazioni per il cibo, il peso e la forma ...
  • dieta-chetogenica
    Dieta chetogenica
    La dieta chetogenica è un protocollo terapeutico basato sulla riduzione dell’apporto calorico e di carboidrati, che induce l’organismo a utilizzare i ...