Porzioni e pesi degli alimenti

Per tutti i gruppi alimentari sono state definiti delle porzioni standard consigliate che consentono di seguire una sana e corretta alimentazione.
porzioni-pesi

“Quanti mandarini posso mangiare?”, “Quante mele posso mangiare a merenda?”. Spesso accade di non sapere la corretta risposta a queste domande o si ritiene di poco conto seguire delle indicazioni inerenti alle porzioni dei diversi alimenti.

In realtà, ciascun gruppo alimentare ha una porzione standard consigliata, ovvero una quantità di alimento che rappresenta una unità di riferimento riconosciuta e identificabile sia dai professionisti del settore sia dalla popolazione.

Ad esempio, nel gruppo alimentare “frutta”, una porzione di frutta fresca corrisponde a 150 g e l’unità di misura pratica equivale a un frutto medio o due piccoli; quindi, una porzione di mandarini o una porzione di mela corrisponde rispettivamente a due e una unità.

Definire le porzioni dei vari alimenti è importante in quanto permette di avere un’indicazione precisa e facilmente comprensibile tale da garantire una corretta e sana alimentazione. Le indicazioni relative alle porzioni e ai pesi degli alimenti consentono di definire i piani dietetici destinati a varie fasce d’età o a gruppi di popolazione con esigenze nutrizionali specifiche.

Sei un operatore della salute?