Tiziano Motti: “I numeri sull’ obesità giovanile sono preoccupanti, bisogna fare qualco

Circa la metà dei bambini è in sovrappeso
I numeri relativi all' obesità giovanile in Europa e in Italia sono preoccupanti: circa la metà dei bambini di 8 anni è in sovrappeso, il 20% èobeso e la percentuale cresce in proporzione all' età. Il problema principale è che il 60% dei nostri adolescenti non fa abbastanza attività fisica e che si nutre di cibi di scarsa qualità. Ce ne ha parlato Tiziano Motti, eurodeputato della settima legislatura e fondatore dell' associazione di iniziativa parlamentare europea "Europa dei Diritti", che da anni si occupa della tutela dei diritti delle fasce più deboli della popolazione ( https://dirittialimentazione.wordpress.com/ ). L' obesità è un "problema" che mina il futuro di tanti giovani, è quindi necessaria un' attività di sensibilizzazione sul valore del nutrimento e sui diritti dell' alimentazione. L' associazione "Europa dei Diritti" ha promosso alcune iniziative di educazione alimentare indirizzate ai più giovani con l' obiettivo di insegnare che l' educazione al mangiar sano inizia già a casa nel pasto coi familiari , che deve essere un momento di condivisione, durante il quale l' attenzione è sul cibo. Sarebbe bene che i bambini fossero anche coinvolti nella preparazione del cibo, e nella spesa, cercando di spiegargli la differenza tra i vari tipi di alimenti, e di insegnargli a mangiare molta frutta e verdura, e pochi snack confezionati. 

Bigliografia :

Fonti :

mar 24 novembre 2015
VEDI ANCHE
Parliamo di …