Qual è il migliore approccio per il controllo del peso?

Ridurre le calorie e aumentare le proteine aumenta l’efficacia della dieta ipocalorica sul controllo del peso corporeo

Le diete low-carb sono efficaci nel ridurre il peso corporeo. Queste diete sono relativamente ricche di proteine. La perdita di peso corporeo dipende dall’alto contenuto di proteine o dalla componente ‘low-carb’ della dieta?

132 pazienti obesi sono stati trattati con diete ipocaloriche con il 33% del fabbisogno di energia per i primi 3 mesi, e il 67% per gli ultimi 9 mesi, con differenti composizioni dei pasti: normali proteine e carboidrati (NPNC ), normale proteine e basso contenuto di carboidrati (NPLC); alte proteine e  normali carboidrati (HPNC), ad alto contenuto proteico e basso contenuto di carboidrati (HPLC).

L’azoto urinario delle 24 ore ha confermato un’assunzione di proteine al giorno pari a 0,7 ± 0,1 g / kg per le diete normali in proteine e di 1,1 ± 0,2 g / kg  per le diete ad alto contenuto proteico (p <0.01).

Riduzione del peso del peso e della massa grassa:

HP (-14,1 ± 4 kg; -11,9 ± 1,7 kg) vs. NP (-11,5 ± 4 kg; -9.3 ± 0.7 kg) (p <0.001) ;

LC (-13.5 ± 4 kg; -11,0 ± 1,2 kg) contro NC (-12,3 ± 3 kg; -10,3 ± 1.1 kg) (ns).

Rispetto al tempo di trattamento:

HPLC (-14,7 ± 5 kg; -11,9 ± 1.6 kg) vs. HPNC (-13,8 ± 3 kg; -11,9 ± 1.8 kg) (ns);

NPLC (-12,2 ± 4 kg; -10,0 ± 0.8 kg) vs. NPNC (-10,7 ± 4 kg; -8,6 ± 0,7 kg) (ns);

HPLC vs. NPLC (p <0,001); HPNC vs. NPNC (p <0.001).

La dieta HPNC ha ridotto la pressione diastolica. La perdita di peso ha migliorato il profilo metabolico e la massa magra .

La perdita di peso e il mantenimento dipende dalle proteine, non dalla componente ‘low-carb’ della dieta, mentre è indipendente dal concomitante contenuto di grasso.

Bigliografia :

Fonti :

gio 12 febbraio 2015
VEDI ANCHE
Parliamo di …