Pnei System e Sessualità

Tra i sintomi più frequenti riferiti dai pazienti che richiedono una consulenza Pneisystem c’è senz’altro il calo del desiderio sessuale.

Il calo del desiderio è frequentemente connesso all’iperattività dei sistemi dello stress. Come noto, infatti, il sistema ipotalamo-gonade viene disturbato dall’eccessivo tono endorfinico, caratteristico di stati di stress prolungati, dalle patologie tiroidee, dalla cattiva qualità del sonno notturno, dalle anomalie di dialogo tra organo adiposo e cervello , infine dall’aumento del CRH e dall’ADH, principali mediatori del sistema HPA.

Secondo le filosofie orientali, il desiderio sessuale è spia dello stato di  salute dell’organismo. Al contrario, un calo della libido si connette all’esaurimento energetico progressivo del sistema. Sebbene l’argomento sia spesso tabù, una buona sessualità è sicuramente un presupposto fondamentale della piena salute che è obiettivo primario del metodo Pnei System.

In questo senso riteniamo che restituire alle persone una sessualità appagante, attraverso corrette strategie di gestione dello stress, idonea alimentazione e, ove necessario, un’integrazione farmacologica naturale ad hoc., sia un contributo prezioso alla salute dei singoli e della collettività. PNEI System offre alle persone gli strumenti per diventare finalmente “attori” della propria felicità sessuale.  

Questo l’argomento del seminario gratuito che terremo domenica 12 aprile a Bologna e che sarà propedeutico ai successivi corsi di Pnei System e Sessuologia Clinica.

http://www.pnei4u.com/

Bigliografia :

Fonti :

mar 24 marzo 2015
VEDI ANCHE
Parliamo di …