Pasti proporzionati, efficaci nel limitare l’assunzione energetica.

Il consumo di portate di dimensioni prestabilite permette di controllare efficacemente l’assunzione di calorie giornaliere.

I piatti di proporzioni stabilite costituiscono un valido strumento nel controllo dell’assunzione calorica. Tuttavia, l’influenza delle caratteritsiche di questi piatti sull’introduzione totale di calorie non è stata largamente investigata. Nel presete studio, i ricercatori del dipartimento di scienze della nutrizione presso la Pennsylvania State University hanno studiato l’effetto del contenuto energetico e della densità energetica di questi tipi di pasti sull’assunzione calorica giornaliera.

Il design dello studio ha previsto l’arruolamento di 68 individui di entrambi i sessi non a dieta, i quali sono stati assegnati per una volta a settimana, per un totale di quattro settimane, al consumo di colazione, pranzo e cena in cui ciascun pasto era preceduto da un’entrata obbligatoria la cui porzione era predeterminata.

Nelle diverse situazioni le portate variavano sia in termini di contenuto energetico sia per quanto riguarda la densità energetica. I risultati dell’analisi hanno quindi dimostrato che negli uomini, la riduzione nel contenuto energetico e della densità energetica dei pasti proporzionati agiva indipendentemente e sinergizzava nel ridurre l’introduzione giornaliera di calorie. La riduzione simultanea del cuntenuto energetico e della densità energetica ridueva l’assunzione calorica totale del 16% negli uomini.

Nelle donne, diversamente, i fattori legati al tipo di pasto avevano anche effetti indipendenti sull’assunzione energetica durante la colazione e sul pranzo, ma a cena e per l’intera giornata gli effetti dipendevano dall’interazione dei due fattori. Riducendo simultaneamente il contenuto energetico e la densità energetica era possibile ridurre del 14% l’assunzione calorica giornaliera nelle donne.

In conclusione, sia il contenuto energetico, sia la densità energetica dei pasti proporzionati influenzano l’assunzione calorica giornaliera e possono influenzare l’efficacia di tali cibi nelle trategie di controllo del peso corporeo.

Bigliografia :

Fonti :

mer 26 settembre 2012
VEDI ANCHE
Parliamo di …