Obesità: l’epidemia è anche una questione politica

La responsabilità dell’aumento di questa patologia non sono solo individuali, ma è anche una questione collettiva e politica.

Questo è, nella sostanza, il primo degli obiettivi dell’OBESITY DAY 2013 (10 ottobre), organizzato da ADI – Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica, ovvero un invito a prendere atto del fatto che l’obesità è una patologia epidemica e gli interventi di prevenzione sono per ora falliti anche in Italia.

Tuttavia, non si tratta solo di problemi individuali e psicologici: mancanza di motivazione, dipendenza dal cibo, o incapacità di autocontrollo nelle scelte alimentari, come è stato dimostrato in diversi studi. Il Mondo intero sta attraversando un periodo di crisi e anche nei Paesi Occidentali la povertà è in aumento.

È dunque probabile, che la mancanza di strutture adatte e le attuali politiche sanitarie, poco attente ai programmi educativi a sostegno delle fasce di popolazione più indigenti (maggiormente colpite dal fenomeno crescente dell’obesità), rivestano un ruolo determinante nel dilagare dell’epidemia.

Fonti:

http://www.obesityday.org/home/ 
Comunicato OBESITY DAY 2013 -2
OBESITA’: NON E’ UN FALLIMENTO INDIVIDUALE MA POLITICO

http://www.obesita.it/html/dsnews/15-10-2013/obesit_come_una_dipendenza_da_cibo.asp 
Obesità come una dipendenza da cibo?!

Bigliografia :

Fonti :

lun 21 ottobre 2013
VEDI ANCHE
Parliamo di …