Obesità infantile: Milano propone il parental training

Presso la clinica pediatrica dell’ospedale Luigi Sacco a Milano è nata un’equipe di specialisti che lavorano insieme contro l’obesità.

Milano risponde alla piaga dell’obesità infantile con il Parental training, ovvero un team di pediatri, diabetologi, dietisti, psicologi e trainer sportivi si prenderà cura dei piccoli pazienti e dei loro genitori. In pratica, si tratta di un percorso di salute che comincia con il pediatra, che visita il piccolo e prescrive gli esami necessari, in seguito si passa dal dietista che realizza un inquadramento complessivo dell’alimentazione abituale del soggetto (tramite un programma computerizzato e appositamente studiato per i bambini).

Infine, nello stesso giorno, il piccolo e i genitori vengono ricevuti dallo psicologo. Si prosegue per un intero anno nel quale il paziente e la sua famiglia sono seguiti passo a passo, oltre che con esami e visite di controllo ogni tre o sei mesi, con un programma di attività ad hoc fatto di gruppi di sostegno psicologico e tre incontri all’anno di educazione alimentare e consumo consapevole a questi partecipano il bambino, i genitori e spesso i nonni. I divertimento non manca. E a partire dalla prossima primavera cominceranno anche i piani di attività fisica.

Fonte:

http://www.corriere.it/salute/pediatria/13_febbraio_20/parental-training-obesita_66443956-4aa1-11e2-bd66-a2d11be54edf_print.html
L’INIZIATIVA DELL’OSPEDALE SACCO DI MILANO
Parental training, la risposta all’obesità infantile che coinvolge la famiglia
Giulia Cimpanelli

Bigliografia :

Fonti :

mar 5 marzo 2013
VEDI ANCHE
Parliamo di …