Le fasi della chetogenica per ridurre il peso

Un protocollo
Le fasi della chetogenica per ridurre il peso

I cambiamenti sostanziali nello stile di vita, come i modelli alimentari e i comportamenti sedentari, hanno portato ad un aumento dell’obesità in Cina negli ultimi quattro decenni.

Per contro, gli studi scientifici hanno confermato che almeno un 5% di perdita di peso si associa a significativi benefici clinici per molte complicanze legate all’obesità.

Ma gli interventi efficaci sullo stile di vita adatti alle popolazioni cinesi sono scarsi e ci sono pochi farmaci approvati per la perdita di peso e vige una scarsa accettazione della chirurgia bariatrica in Cina.

Pertanto, è urgente cercare un approccio efficace, fattibile e facilmente accettabile per la perdita di peso.

Un regime dietetico popolare è la dieta chetogenica (KD), una dieta povera di carboidrati e ricca di grassi, che ha dimostrato di essere efficace per la perdita di peso e il miglioramento dei parametri metabolici. Tuttavia, la KD non è ancora una strategia consolidata per il trattamento dell’obesità a causa della bassa tolleranza e di alcuni effetti collaterali, come affaticamento, vertigini, disturbi gastrointestinali, steatosi epatica, nefrolitiasi, anomalie lipidiche e carenza vitaminica.

Sebbene la KD sotto stretto controllo medico aumenti l’aderenza dei pazienti e riduca gli effetti collaterali più comuni, è ancora un approccio impegnativo per i pazienti, specialmente quelli abituati ad una dieta ricca di carboidrati.

Inoltre, il KD è associato a una riduzione del consumo di cibi sani, come cereali integrali, legumi e verdure, e il KD è completamente diverso dal cibo tradizionale cinese, con conseguente ostacolo all’attuazione.

Così, i ricercatori hanno progettato una dieta chetogenica modificata multifase (MMKD) tenendo conto delle abitudini alimentari cinesi. La fase chetogenica dell’MMKD limita l’assunzione di carboidrati al 27% dell’energia e l’MMKD contiene circa 50 g/giorno di carboidrati digeribili. Inoltre, il MMKD sottolinea la scelta di cibi ricchi di cereali integrali a basso carico glicemico, verdure a foglia verde, pesce e olio d’oliva.

 

Lo studio 

Qual è l’effetto e la sicurezza di una dieta chetogenica modificata multifase (MMKD) rispetto al trattamento con beinaglutide o la sola modifica dello stile di vita (LM) sulla perdita di peso nei pazienti obesi in Cina?

Lo studio è stato condotto in adulti con obesità che non avevano il diabete con due fasi come segue: una fase di preparazione di 4 settimane per gestire la dieta e l’esercizio, seguita da una fase di intervento di 12 settimane con l’obiettivo di perdere peso.

Tutti i partecipanti hanno eseguito esercizi aerobici e di resistenza ed erano liberi di selezionare una qualsiasi delle tre strategie dimagranti come segue:

a) gruppo LM, 12 settimane di dieta ipocalorica bilanciata (HBD);

b) gruppo MMKD, due cicli di una dieta multifase con ogni ciclo composto da 2 settimane di dieta chetogenica (KD), 2 settimane di dieta di transizione e 2 settimane di HBD;

c) gruppo beinaglutide, 12 settimane di HBD più iniezione giornaliera di beinaglutide (0,4 mg al giorno).

 

I ricercatori hanno misurato il peso corporeo, la composizione corporea e le variabili metaboliche prima e dopo le 12 settimane di trattamento.

Tutte le strategie di intervento hanno comportato una perdita di peso significativa e l’MMKD ha portato a una perdita di peso maggiore rispetto a LM (differenza, -3,7 kg; P = 0,001) ma non beinaglutide (differenza, – 1,5 kg; IC 95%, da -4,3 a 1,3; P = 0,587).

Anche la circonferenza della vita (WC), la massa grassa, la percentuale di grasso corporeo (BFP) e l’area di grasso viscerale (VFA) sono state significativamente ridotte e l’MMKD ha avuto un effetto maggiore su questi parametri rispetto a LM o beinaglutide.

Inoltre, in tutti e tre i gruppi sono state osservate riduzioni significative della pressione sanguigna e dell’insulino-resistenza (HOMA-IR), ma l’MMKD ha determinato il miglioramento più significativo dell’insulino-resistenza.

Quasi nessun evento avverso, ad eccezione di due casi di capogiro, nel gruppo MMKD.

 

Significato clinico 

MMKD è un trattamento efficace e sicuro per la perdita di peso, fornendo così un’opzione aggiuntiva per i pazienti cinesi obesi.

Bigliografia : Wenjun Wu, Quyan Zhou, Peng Yuan et al.

mar 20 settembre 2022
Condividi su :
VEDI ANCHE
chetogenica antiinfiammatoriaChetogenica come dieta antinfiammatoria
La dieta chetogenica migliora le concentrazioni di adiponectina e leptina e può essere utilizzata nella prevenzione di malattie infiammatorie.
mar 23 febbraio 2021
Cetogenica niente maleChetogenica, niente male!
Le diete chetogeniche potrebbero esserle utili nel trattamento del dolore infiammatorio, riducendo l'infiammazione.
mar 19 gennaio 2021
Parliamo di ...
  • dieta-chetogenica
    Dieta chetogenica
    La dieta chetogenica è un protocollo terapeutico basato sulla riduzione dell’apporto calorico e di carboidrati, che induce l’organismo a utilizzare i ...
  • banner_chetogenica_1200x800
    Protocollo chetogenico per il dimagrimento
    Il protocollo Dieta Integrata Dietosystem è un piano chetogenico integrato, che prevede l’uso dell’integratore alimentare ad alto indice proteico Prot...
  • La composizione corporea
    La composizione corporea
    La composizione corporea è correlata allo stato nutrizionale e la sua valutazione è necessaria per progettare interventi dietetici efficaci.