Broccoli e oli essenziali: soluzioni organiche contro infiammazione e stress ossidativo

Il trattamento con estratto di broccoli e oli essenziali permette di controllare le risposte infiammatorie. Nuovi dati da studio sull’animale.

Controllare l’infiammazione e il danno ai tessuti attraverso l’alimentazione: un concetto oramai affermato e fondato su dirette osservazioni sperimentali. La ricerca sui composti di origine vegetale dotati di proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie offre continue indicazioni sull’utilizzo di particolari alimenti ed estratti in grado di interferire positivamente in fenomeni cronici come ad esempio le malattie infiammatorie croniche intestinali.

Una recente evidenza giunge da uno studio condotto dai ricercatori tedeschi della Martin Luther University Halle-Wittenberg, i quali hanno potuto dimostrare l’impatto di alcuni composti di origine vegetale sulla progressione della colite indotta sperimentalmente nel modello animale. Per fare questo, gli autori hanno sottoposto gli animali malati a una dieta contenente estratto di broccoli e gli oli essenziali di curcuma, timo e rosmarino.

I ricercatori hanno quindi osservato che questo tipo di trattamento alimentare favoriva nell’animale l’espressione della proteina responsabile delle giunzioni cellulari strette Cldn3 mentre riducevano quella della proteina VCAM-1, al quale svolge un ruolo cruciale nelle fasi iniziali della risposta infiammatoria. Il pretrattamento con olio di rosmarino favoriva inoltre l’espressione degli enzimi antiossidanti HO1, GPx2 e glutatione-S-transferasi. Infine, i tre oli essenziali determinavano una riduzione dei livelli del fattore pro-infiammatorio interleuchina-10 a livello del colon dell’animale. In conclusione, a detta degli autori il cocktail di estratti vegetali produceva effetti farmacologici apprezzabili potenzialmente testabili nell’uomo.

Bigliografia :

Fonti :

mer 3 aprile 2013
VEDI ANCHE
Parliamo di …